Pooh - Rassegna Stampa Anni '80 - Anno 1988

Nota

Cliccando sulle miniature si aprirà l'articolo in un pop-up grafico.

Anno 1988

Gennaio 1988 - Ciao 2001 - Poster.

Gennaio 1988 - Ciao 2001

Gennaio 1988 - Stop - N.2051 - "Il colore dei loro pensieri è verde come la natura", di Cristina Berbenni

Gennaio 1988 - Stop - N.2051 - Il colore dei loro pensieri è verde come la natura, di Cristina Berbenni

Si è conclusa la trionfale tournée dei Pooh, che ha toccato i principali capoluoghi italiani riempiendo i palasport di entusiasti spettatori di tutte le età. Il concerto di chiusura di Roma è stato ripreso da Raidue e, per volere dei Pooh, sono stati inseriti alcuni brevi filmati riguardanti la natura, l'ambiente e il mondo degli animali: il popolare gruppo musicale si è infatti concretamente schierato dalla parte del WWF (il Fondo Mondiale per la Natura), offrendo denaro, collaborazione, idee, iniziative, aiuti di vario genere.
Da anni e anni [...] i Pooh si dedicano in silenzio ad attività umanitarie ed opere di beneficenza: per questo loro nobile impegno sono stati recentemente nominati Cavalieri della Repubblica e Soci Onorari della Protezione Civile per aver fatto stampare a loro spese un libro di alto valore sociale, per aver donato alcune roulottes ai terremotati e per aver devoluto spesso notevoli somme a favore di Enti morali e di persone bisognose.
[...] Stefano D'Orazio [...]. «Pensa che hanno esposto le nostre statue al Museo delle Cere di Roma, accanto a Napoleone e a Giulio Cesare! [...]».
Quali progetti avete per il neonato 1988?
«Una tournée in Cina, innanzitutto», risponde Dodi Battaglia [...]. «La Cina è un Paese che ci affascina enormemente; è un mondo tutto da scoprire, da conquistare. I cinesi sono tutt'altro che sprovveduti in materia musicale: hanno imparato ad accogliere e applaudir chi merita veramente».
In questo nuovo anno produrrete anche altri brani?
«Certamente. Non stiamo mai senza comporre qualcosa!», sottolinea Red Canzian [...]. «È proprio la fase compositiva quella che ci richiede maggiori energie e maggior tempo. Ciascun di noi, inoltre, segue anche proprie personali attività artistiche parallele. [...] Stefano D'Orazio tra poco si dedicherà al suo primo album da solista».
Il vostro ultimo 33 giri, »Il colore dei pensieri», sta andando fortissimo: in meno di due mesi si è già aggiudicato il disco di platino.
[...] dice Dodi. «Abbiamo lavorato ai testi e alle musiche per circa dodici settimane e poi abbiamo trascorso altri settanta giorni in sala d'incisione per registrare i brani».
Che cosa significa «Il colore dei pensieri»?
«Ogni canzone ha colori, tonalità diverse. Ognuna dà un'emozione differente, come certe tinte che suscitano pensieri mai uguali», spiega Roby Facchinetti [...]. «Questo nuovo album ci proietta verso nuove dimensioni musicali, testimonia una voglia di evoluzione e soprattutto dimostra che non intendiamo fermarci sul già detto, il già scritto, il già cantato, anche se in passato una certa "linea" ci ha offerto immense soddisfazioni».
La copertina stessa dell'LP sembra voler esprimere questi concetti: i Pooh vi appaiono infatti in primo piano, di profilo, avvolti in sottili veli di diverso colore (come diversi sono i caratteri di loro quattro) mentre sullo sfondo un cielo multicolore annuncia l'inizio di nuovi giorni.
Dopo il recente riavvicinamento al vostro ex compagno Riccardo Fogli, si può parlare dell'eventualità che torniate a cantare accanto a lui?
«Abbiamo partecipato, interpretando con lui un pezzo, all'ultimo album di Riccardo ed è stata un'indescrivibile emozione reciproca», afferma Dodi. «Tutto sommato, credo però che i Pooh resteranno quattro!» [...].

17 agosto 1988 - Intrepido Sport - Numero 33 - Pagina 4 - " Vacanze d'agosto - Salviamo l'Italia e la sua natura a tempo di musica", di Elia Perboni

Portfolio Item    Portfolio Item    Portfolio Item    Portfolio Item    Portfolio Item

27 novembre 1988 - Topolino - Numero 1722 - Pagina 95 - " I Pooh, cavalieri della musica e della natura", di Marinella Chiarino

27.11.1988 - Topolino - Numero 1722 - I Pooh, cavalieri della musica e della natura, di Marinella Chiarino    27.11.1988 - Topolino - Numero 1722 - I Pooh, cavalieri della musica e della natura, di Marinella Chiarino    27.11.1988 - Topolino - Numero 1722 - I Pooh, cavalieri della musica e della natura, di Marinella Chiarino    27.11.1988 - Topolino - Numero 1722 - I Pooh, cavalieri della musica e della natura, di Marinella Chiarino

[...] E il segreto di questo successo che dura, inalterato, dal lontanissimo 1966 è racchiuso in una infinita sensibilità umana e artistica che traspare non solo dalle canzoni ma anche dalla vita dei quattro musicisti...
- Vi è una sensazione dell'infanzia ancora viva dentro di voi?
Roby - Avevo sette anni e stavo con alcuni amici. A un certo momento uno di loro andò a comprare un'enorme meringa rosa. Poi ne diede un pezzettino a tutti ma non a me che, tra l'altro, ero golosissimo. E io mi sentii tanto escluso e umiliato... Ecco perché ora quando ho delle caramelle, nella paura di far rimanere male qualcuno, non ne mangio mai. Ma, alla fine sono contento perché quella esperienza negativa mi ha insegnato a comportarmi in modo migliore.
Stefano - Ogni volta che esce un nostro nuovo album e noi lo presentiamo ai giornalisti ritrovo le stesse emozioni e le stesse paure dei primi giorni di scuola [...].
Red - Io leggo Topolino ogni settimana (a casa ho tutta la collezione a partire dal '52). E ogni volta ricordo quando la sera faceva molto freddo e in camera da letto avevamo la stufa a legna... per stare al caldo ci mettevamo nel lettone con nostra mamma, papà faceva il camionista ed era sempre via, e leggevamo Topolino.
Dodi - Per me tutte le sensazioni dell'infanzia sono legate alla musica. Infatti ho cominciato a suonare a cinque anni, quando ancora non andavo a scuola e non sapevo leggere [...].
Roby - Mio nonno materno era un musicista e io, di conseguenza, sono cresciuto ascoltando sempre e solo musica [...].
Stefano - A 7 anni la Befana mi portò una batteria piccolissima perché a me piaceva il suo suono, mi dava un senso di allegria. Poco dopo, però, la mia passione fu soffocata da quelli del piano di sotto a cui... fracassavo i timpani. Ripresi a suonarla, e questa volta davvero, solo verso i 14 anni.
Red - A 13 anni, era il momento dei primi gruppi musicali, rimasi affascinato dalle chitarre elettriche con quei suoni così nuovi per allora [...].
"Nell'erba, nell'acqua e nel vento", uno dei dieci splendidi brani dell'ultimo album intitolato "Oasi", parla della natura da salvare. [...] per la copertina del disco e per tutto il relativo materiale di promozione hanno usato solamente carta riciclata (salvando, così, la vita a più di 100 alberi adulti). E inoltre, per dare maggior valore alle loro scelte ambientaliste, si sono gemellati con il WWF.